Stampa

 

andrea anja scuola sett2011
 La scuola di Firenze

La sede

Le classi  del Centro Italiano si trovano all’interno di un antico palazzo nell’ottocentesca ed alberata Piazza D’Azeglio A due minuti dalla scuola si trova il quartiere di S. Ambrogio con il suo antico mercato alimentare ed il mercatino delle pulci.  E’ una zona che ha mantenuto una propria identità, dove abitano soprattutto fiorentini e estranea ai flussi del turismo di gruppo. Piccole botteghe, laboratori artigiani, caffè, ristoranti e teatri rendono questa parte di Firenze particolarmente piacevole e vivace. A poca distanza si trovano Piazza Santa Croce, il Duomo, l’Università ed alcuni tra i più importanti musei della città. La zona è servita dalla maggior parte delle linee di autobus cittadini per cui è possibile raggiungere facilmente e in poco tempo qualsiasi parte della città. La scuola offre aule ampie e luminose, un internet  point, una connessione wireless gratuita e un tranquillo giardino.

.

Lo Staff tecnico e gli insegnanti

I responsabili della scuola, Anja Schultz e Andrea Moradei, dopo aver maturato nel settore un’esperienza trentennale, hanno creato questa struttura che maggiormente si adatta alle nuove richieste provenienti dal pubblico straniero. In particolare l’offerta di programmi personalizzati di apprendimento della lingua italiana, legati direttamente alle motivazioni per le quali si intende parlare l’Italiano. Particolare attenzione viene adesso data ai programmi individuali e di gruppo del pomeriggio, con approfondimenti legati alla Storia dell’Arte, alle Arti, alla Fotografia, al Design e all’Architettura moderna, all’analisi della Società e della Politica, alla cucina e ai vini toscani. Partendo da questo nuovo approccio è stato naturale pensare ad una collaborazione con il Centro Italiano di Napoli, che da anni si muove con ottimi risultati su questo terreno. Vorremmo quindi mettere a disposizione di tutti i nostri studenti i risultati di entrambe le esperienze.